Giovanni da San Giovanni, Apparizione della Vergine a S. Francesco; S. Francesco resuscita una fanciulla morta; S. Francesco risana una cieca; Predica di S. Francesco col miracolo delle formiche

Soggetto/ Titolo normalizzato
San Francesco d'Assisi riceve Gesù Bambino dalla Madonna; San Francesco d'Assisi resuscita un fanciullo; San Francesco d'Assisi ridona la vista ad una donna; San Francesco d'Assisi guarisce un’indemoniata e il miracolo delle formiche
Autore
Giovanni Mannozzi detto Giovanni da San Giovanni
Oggetto
Affresco
Provincia
Firenze
Comune
Firenze
Provenienza
Chiesa di Ognissanti, Chiostro di San Salvatore
Luogo di conservazione
Chiesa di Ognissanti, Chiostro di San Salvatore
Mostra
II, n. 166-169, tav. XL
Restauratore
Giuseppe Rosi, Leonetto Tintori

Note

Le opere esposte in mostra fanno parte del ciclo decorativo del primo chiostro d’Ognissanti, raffigurante le Storie della vita di San Francesco.

Perizia di restauro

n. 24, E. F. 1957 — 1958: restauro pittorico o intonaci neutri.
Restauratori: G. Rosi, L. Tintori.

Documentazione di restauro

RELAZIONI DI RESTAURO, fine: 1958.
Natura e condizioni del muro: muri esterni nel chiostro, cattive condizioni. Misto mattoni e pietre.
Stato di conservazione dell'opera: pessime condizioni. Stato di cattiva conservazione. Colore sollevato, già cadente, provocato dal gioco del pallone permesso ai ragazzi nel chiostro. Il pallone buttato contro gli affreschi ha lasciato lacune tonde.
Notizia e incidenza di restauri precedenti: nessuna.
Tecnica della pittura murale: affresco.
Disegni spolveri graffiti: no.
Intonaco: calce e sabbia, spessore mm 5.
Sinopia: sinopie sono state scoperte sotto tutti gli affreschi. I segni delle sinopie sono neri. Tutte le sinopie sono state strappate e fissate con caseina questo lavoro ultimato solo dopo l'alluvione nell'inverno 1966-67.
Arriccio: calce e sabbione, spessore mm 15.
Pigmenti normali: tutte le terre.
Operazioni sulla superficie dipinta: fermatura con caseina.
Mezzi e materie per incollaggio tele: colla animale forte.
Tecnica dello stacco: strappo.
Operazioni sulla malta a tergo: assottigliamento fino al colore.
Natura dell'adesivo sul tergo: resina vinilica e carbonato di calcio.
Natura dell'adesivo al supporto: resina vinilica e carbonato di calcio.
Supporto: masonite temperata in tre strati.
Metodi e mezzi usati nella pulitura definitiva: ammoniaca.
Restauro pittorico: di intonazione.

Restauratore: Giuseppe Rosi.


SCHEDE DI STACCO: settembre 1957 — marzo 1958, staccata, intelata con emulsione polivinilica e carbonato calcico, riapplicata su piano di masonite temperata in triplice strato.
Restauratore: Giuseppe Rosi.

Immagini

Clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica

 

Visualizza sulla mappa