Scuola pistoiese della seconda metà del sec. XIV, Madonna col Bambino con i SS. Domenico e Caterina delle ruote, Angeli e due oranti

Soggetto/ Titolo normalizzato
Madonna dell'Umiltà
Autore
Dalmasio Scannabecchi (attr.)
Numero di Catalogo Generale ICCD
Scheda OA 09 00040255
Oggetto
Affresco
Provincia
Pistoia
Comune
Pistoia
Provenienza
Chiesa di San Domenico, chiostro (parete contigua alla chiesa)
Luogo di conservazione
Convento di San Domenico
Mostra
II, n. 26, tav. IX
Restauratore
Alfio Del Serra

Perizia di restauro

Preventivo n. B2/ 47, 1 luglio 1947: fissaggio e pulitura della superficie dipinta; doppio intelaggio con tela di cotone e canapa; distacco dal muro; demolizione della malta a tergo; preparazione a tergo e fissaggio; rintelaggio con applicazione di doppia tela; remozioni della tela e della colla; telai a triplice strato di masonite temperata; stuccatura e applicazione su telai; restauro pittorico o intonaci neutri.

Documentazione di restauro

RELAZIONE DI RESTAURO, fine: 1958
Natura e condizioni del muro: già in una cappellina addossata all’esterno della parete sud della chiesa di San Domenico che venne incorporata al chiostro nei rifacimenti nel Cinquecento del Convento. Venutosi a trovare, a seguito dei recenti lavori di ricostruzione del Convento pressoché totalmente distrutto dalla guerra, quasi del tutto occultato entro un angusto vano. Muro di mattoni.
Stato di conservazione dell'opera: buono, nonostante molte sporcizie di deposito atmosferico.
Notizia e incidenza di restauri precedenti: nessun restauro nel passato.
Tecnica della pittura murale: affresco.
Disegni spolveri graffiti: nessuno.
Intonaco: calce e sabbia. Spessore medio cm 1,5.
Sinopia: nessuna.
Arriccio: calce e sabbia grossa. Spessore cm 1,5.
Pigmenti normali: tutti quelli dell'affresco.
Pigmenti eccezionali: rosso cinabro, arancio nelle ali degli angeli, finite poi in terra rossa ad affresco.
Alterazione pigmenti: nessuna.
Analisi di laboratorio: nessuna.
Operazioni sulla superficie dipinta: una fermatura provvisoria con caseina e una pulitura con acqua e ammoniaca.
Mezzi e materie per incollaggio tele: colla animale forte.
Tecnica dello stacco: strappo.
Operazioni sulla malta a tergo: demolizione fino al colore.
Natura dell'adesivo sul tergo: resina vinilica e carbonato di calcio.
Natura dell'adesivo al supporto: resina vinilica e carbonato di calcio.
Supporto: graticciato di legno con sopra un foglio di masonite temperato.
Metodi e mezzi usati nella pulitura definitiva: ammoniaca.
Restauro pittorico: estetico.

Restauratore: Alfio Del Serra.


ALTRA DOCUMENTAZIONE:
- Preventivo di restauro [senza data] presentato dal restauratore Alfio Del Serra.

Immagini

Clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica

 

Visualizza sulla mappa