Paolo Uccello, Creazione degli animali e dell’uomo; Creazione di Eva e Peccato originale; Il diluvio; Sacrificio e Ebbrezza di Noè

Soggetto/ Titolo normalizzato
Creazione degli animali; Creazione di Adamo. Creazione di Eva; Peccato originale. Diluvio Universale; Approdo dell’arca. Sacrificio di Noè; Ebbrezza di Noè
Autore
Paolo Uccello
Numero di Catalogo Generale ICCD
Schede OA 09 00281149-1, 09 00281149-2, 09 00281149-7, 09 00281149-8
Oggetto
Affresco
Provincia
Firenze
Comune
Firenze
Provenienza
Convento di Santa Maria Novella, Chiostro Verde
Luogo di conservazione
Museo di Santa Maria Novella, Refettorio (collocazione provvisoria al 20/05/2015)
Mostra
I, n. 63-66; II, n. 34, 36, 38, 39
Restauratore
Leonetto Tintori, Marcello Lascialfari, Alfio Del Serra

Note

Le opere esposte in Mostra raffigurano alcune scene della Genesi, appartenenti al ciclo del Vecchio Testamento.

Gli episodi 'Creazione degli animali; Creazione di Adamo' e 'Creazione di Eva; Peccato originale' sono esposti anche alla II Mostra con relativa sinopia.


Documentazione di restauro

RELAZIONE DI RESTAURO (Creazione degli Animali e dell’Uomo, Creazione di Eva e Peccato Originale), inizio: 8 gennaio 1951, fine: 6 marzo 1952.
Stato di conservazione dell'opera: colore molto sollevato e bianchito per la presenza di gommalacca e affioramenti di calce.
Notizia e incidenza di restauri precedenti: staccato dal muro nel 1940 [1942] a cura dell'Istituto Centrale di Roma. In quella operazione furono usati: gommalacca come fissativo, colla per l'intelaggio davanti - realizzando un mezzo stacco e mezzo strappo. Nel 1950 furono notati molti sollevamenti di colore che si contraeva per eccesso di caseinato di calcio usato per applicarlo sulla tela.
Tecnica della pittura murale: buon fresco.
Sinopia: vedi scheda a parte.
Mezzi e materie per incollaggio tele: dopo accordi presi anche con l'Istituto Centrale di Roma, gli affreschi furono di nuovo intelati a colla con abbondante percentuale di melassa. Dopo furono rimosse le tele ed il caseato troppo forte.
Tecnica dello stacco: mezzo stacco, mezzo strappo.
Natura dell'adesivo sul tergo: vinavil e carbonato di calcio.
Natura dell'adesivo al supporto: vinavil e carbonato di calcio.
Supporto: masonite e legno.
Metodi e mezzi usati nella pulitura definitiva: acqua e ammoniaca.
Restauro pittorico: acquerelli e neutri a Vinavil.

Restauratori: Tintori, Lascialfari, Del Serra


RELAZIONE DI RESTAURO (Il Diluvio, Sacrificio e Ebrezza di Noè), fine: 1957.
Stato di conservazione dell'opera: gravemente lacunoso.
Notizia e incidenza di restauri precedenti: distaccati nel 1909 da D. Fiscali.
Operazioni sulla superficie dipinta: colore fissato con Vinavil.
Restauro pittorico: neutri a Vinavil.

Restauratore: Tintori



SCHEDE DI STACCO (Creazione di Eva e Peccato originale; Ebrezza di Noè; Diluvio; Creazione degli animali): 18 gennaio 1956 — 28 maggio 1957, già staccato dall'Ist. Centrale del Restauro. Attualmente assottigliato da tergo fino al colore, riportato su tela con resina vinilica e applicato su masonite in triplice strato.
Restauratore: Leonetto Tintori

link schede

Sinopie degli Affreschi Creazione degli animali; Creazione di Adamo e Creazione di Eva; Peccato originale esposte alla II Mostra:

Immagini

Clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica

 

Altra documentazione

Lettera al Soprintendente alle Gallerie

Articolo (La Nazione, 27/05/1943)

Articolo (La Nazione, 04/06/1943)

Visualizza sulla mappa