Secondo pittore del Chiostro degli Aranci, Due Storie di S. Benedetto con Totila

Soggetto/ Titolo normalizzato
San Benedetto riconosce il falso re Totila; San Benedetto riceve la visita di Totila
Autore
Giovanni di Consalvo Portoghese
Numero di Catalogo Generale ICCD
Schede OA 09 00281145-22, 09 00281145-24
Oggetto
Affresco
Provincia
Firenze
Comune
Firenze
Provenienza
Badia Fiorentina, Chiostro degli Aranci, loggiato superiore
Luogo di conservazione
Badia Fiorentina, Chiostro degli Aranci, loggiato superiore
Mostra
II, n. 84, 86
Restauratore
Leonetto Tintori

Note

Gli affreschi esposti in mostra fanno parte del ciclo 'Storie della vita di San Benedetto'

Documentazione di restauro

SCHEDA DI STACCO (Una storia di San Benedetto con Totila): 25 giugno 1955 — 18 marzo 1957, applicato su rete metallica sostenuta da un telaio in ferro. Consolidato il colore e alleggerito lo strato grigiastro dovuto alla fluorescenza.
Restauratore: Leonetto Tintori.

SCHEDA DI STACCO (Una storia di San Benedetto con Totila): 25 giugno 1955 — 18 marzo 1957, assottigliato da tergo fino al colore, riportato su tela e applicato su telaio di masonite temperata in triplice strato.
Restauratore: Leonetto Tintori.

ALTRA DOCUMENTAZIONE:
SCHEDE DI STACCO (Il vero Totila si presenta a San Benedetto, Il servo di Totila si presenta a San Benedetto): agosto 1947, staccato mediante strappo, applicato su telaio con rete metallica mediante malta con caseato di calcio.
Restauratore: Ditta Benini.

link schede

Sinopie esposte alla II Mostra:

Immagini

Clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica

 

Visualizza sulla mappa