I cataloghi

In occasione di ciascuna delle tre mostre furono pubblicati altrettanti cataloghi, tutti finanziati dalla Cassa di Risparmio di Firenze e stampati dalla tipografia Giuntina. Il primo fu l’unico corredato da una premessa, scritta da Ugo Procacci,  che costituiva una sorta di manualetto sulla storia delle tecniche esecutive e del trasporto dell’affresco. Il secondo catalogo fu molto più corposo del precedente, dato che documentava una mostra assai più estesa della prima. Il terzo,  infine, molto sintetico e privo di illustrazioni conteneva solo brevissime note sulle settanta opere, che erano state aggiunte a quelle già esposte nella Seconda Mostra, che fu di fatto quasi interamente replicata.   

Clicca sui cataloghi per sfogliarli. All'interno clicca su  logo link  a fianco delle opere per visualizzare la documentazione completa.


prima mostra 1957

Prima mostra 1957

a_0001_mod

Seconda mostra 1958

pag-1_mod

Terza mostra 1959